Loading...

News

Ultime notizie, novità e approfondimenti sul mondo advfactory
Home / News / I caratteri tipografici possono influenzare la nostra percezione della verità?

I caratteri tipografici possono influenzare la nostra percezione della verità?

Nel 2012, Errol Morris ha condotto un test provocatorio: lo scrittore e regista voleva scoprire se determinati font cambiano il modo in cui percepiamo ciò che leggiamo. L'aspetto delle lettere ha il potere di influenzarci e farci credere se una certa affermazione è vera oppure no? E ancora più importante: c'è un modo per dimostrarlo empiricamente?

Morris, da lungo tempo collaboratore del New York Times, ha usato il sito web del giornale per scoprirlo. In una sorta di mossa furba, il direttore ha presentato l'esperimento con il pretesto di un quiz innocuo, "Sei un ottimista o pessimista?". Morris voleva analizzare come le persone si comportavano in base a del testo pubblicato in sei caratteri tipografici diversi. I lettori avrebbero incontrato sia Baskerville, Georgia, Computer Modern, Helvetica, Comic Sans, o Trebuchet-tre serif. Morris ipotizza che potremmo essere in grado di imparare dal modo in cui la gente ha risposto.

Ora, Morris è il primo ad ammettere che questo non era esattamente un vero esperimento scientifico, ma i risultati sono stati comunque affascinanti. Come si è visto, le persone sono molto più propense a credere a qualcosa di scritto in Baskerville piuttosto che in tutti gli altri tipi di carattere. Baskerville, un serif di 250 anni, originariamente progettato da John Baskerville è infatti risultato statisticamente più capace di influenzare le menti dei lettori (in questo caso di notiziari) di Computer Modern, Georgia, Helvetica, Comic Sans o Trebuchet.

I risultati dell'esperimento di Morris sono stati pubblicati in un saggio intitolato “Hear All Ye People; Harken, O Earth”, saggio che originariamente correva sul Times, stampato poi sulla 44 ^ edizione del "Pentagram Papers", progettato da Pentagram di Michael Bierut e Jessica Svendsen.

Quello che emerge da questo test è una verità intuibile ma poco considerata: i caratteri possono avere un impatto emotivo e psicologico su di noi, viene da pensare che sia abbastanza ovvio che un determinato carattere tipografico abbia un'impatto sul nostro giudizio, ma in realtà non siamo sempre consapevoli dei suoi reali effetti.

Links

-->